Sformatini di cavofolfiore

sformatini-di-cavlfiore-e-patate

sformatini-di-cavlfiore-e-patate

Ciao!!

Con questa ricetta ho brillantemente superato le aspettative di mio marito e di una mia carissima amica che si è ritrovata a fare da cavia ai miei esperimenti culinari!

Mentre ero intenta a cercare la posizione migliore per fare una foto decente sono giunti gli apprezzamenti!!! Gongolavo di felicità mentre facevo ridere una bimba dolcissima in cerca di una luce ideale!

Ma ora torniamo a noi…questo piatto nasce come sempre per caso e devo dire che è andata bene! In più sono riuscita a farlo senza glutine..che non è poco!!

L’ ho servito accompagnato da un purè leggero di zucca e l’accostamento mi è piaciuto molto!

Spero tu abbia un cavolfiore in frigo da sacrificare per questi sformatini!

Al fondo della pagina trovi il solito pdf con gli ingredienti e la ricetta in breve da stampare e conservare!

INGREDIENTI:

per 10 sformatini

  • 2 patate
  • mezzo cavolfiore bianco
  • un pizzico di bicarbonato
  • olio
  • farina di mais
  • sale

per la besciamella:

  • 300 ml di brodo
  • 3 cucchiai di farina di riso
  • 4 cucchiai di olio semi
  • sale
  • noce moscata
  • curcuma

per la purè di zucca:

  • 2 patate
  • una fetta di zucca
  • sale

PREPARAZIONE

Pulisci il cavolfiore e sbuccia le patate. Metti a cuocere in un pentolino con dell’acqua  e sale e fai ammorbidire. Tieni da parte 300 ml di brodo per fare la besciamella.

Lascia intiepidire poi schiaccia con una forchetta lasciando il composto a pezzi.

Prepara la besciamella: porta a bollore il brodo, togli dal fuoco e aggiungi l’olio e la farina mischiati tra loro. Fai cuocere alcuni minuti finchè non si addensa. Regola di sale. Aggiungi la noce moscata e la curcuma (mezzo cucchiaiano).

Aggiungi la besciamella al composto di patate e cavolfiore. Mescola.

Accendi il forno a 200°.

Se utilizzi degli stampini di silicone non hai bisogno di urgerli invece se hai gli stampini di acciaio ungili di olio e infarinali con la farina di mais. Gli stampini in silicone sono molto pratici ma con quelli di acciaio gli sformatini diventano carinissimi.

sformatini-di-cavolfiore-in-preparazione

sformatini-di-cavolfiore-in-preparazione

Riempi gli stampini. Cospargi la superficie con della farina di mais e inforna per 20 minuti. Se vuoi la crosticina superiore accendi il grill negli ultimi minuti.

Prepara il purè: metti a cuocere con un pò di acqua le patate e la zucca sbucciate e tagliate a pezzi. Sala e scola quando sono morbide. Tieni un pò di acqua di cottura per mantecare il purè.

Frulla con il miniper le verdure e aggiungi l’acqua se necessario.

Servi gli sformatini tiepidi su un letto di purè.

Se vuoi, puoi prepararli in anticipo e scaldarli qualche minuto in forno caldo.

Buon appetito!

0031-sformatini-di-cavolfiore-gennaio-2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...