Archivi tag: zucca

Torta alla zucca con gocce di cioccolato

torta-alla-zucca-e-gocce-di-cioccolato

torta-alla-zucca-e-gocce-di-cioccolato

torta-alla-zucca-e-gocce-di-cioccolato

torta-alla-zucca-e-gocce-di-cioccolato

Ciao!!

Chiedimi se sono felice? Un fantastico film di Aldo, giovanni e Giacomo… bellissimo e divertente…

Ecco, se devo dare la mia risposta è SIIIIIII!!!

Davvero, la mia vita è in continua evoluzione, mi sento come se facessi parte davvero di un film, ma di un bellissimo fim, dove la protagonista si è sempre battuta per trasmettere i propri ideali senza mai ottenere grandissimi risultati e poi…. quando smette di “combattere” e di arrabbiarsi … ecco… che tutto arriva… tutto va per il meglio e ogni giorno arriva una bella notizia!!!

Mi sento euforica, carica, motivata… è una sensazione che auguro ad ognuno di voi…

Qualche esempio???

L’ altro giorno, in classe con i mei ragazzi, durante la lezione bussano alla porta. Entrano due ragazzi di un’ altra classe per un sondaggio sulle materie preferite..

La più votata???? Musica!! La mia materia!! Ma, al di là di quello , è la soddisfazione nell’ aver portato questi ragazzi ad apprezzare una materia che io per prima non ho mai studiato così tanto… ma sono riuscita con semplicità ed umiltà a catturare la loro attenzione e i loro interessi ed infatti abbiamo un sacco di progetti futuri!!

Un altro esempio???

Però qui divento meno esplicita… per scaramanzia… i miei piatti sono apprezzati, il mio stile di vita preso ad esempio per promuovere progetti sociali… Mi raccomando , rimani connesso per avere tutti gli aggiornamenti!! 😀

Ok …. come sempre divago!! AHAHAH

Torniamo alla ricetta: torta con zucca, sì , ma zucca cruda!! Da provare , vero??

Subito è buona, il sapore della zucca si sente molto e a chi non dispiace è una sensazione gradevole, il giorno dopo è buonissima. Due giorni è uno spettacoloooooo!!

Davvero, diventa di una morbidezza indescrivibile… il retrogusto della zucca non si sente più e quando finisci la fetta ti accorgi di leccare le dita!! Giuro!!!

TEMPO DI PREPARAZIONE

10 minuti + 20 di cottura

INGREDIENTI

  • 300 gr di zucca cruda ( io ho usato quella lunga )
  • 150 gr di farina T2
  • 50 gr di farina di riso
  • 20 gr di farina di mais fioretto
  • 100 gr di zucchero integrale di canna
  • 60 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte vegetale ( io riso)
  • mezza bustina di lievito veg
  • 4 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Accendi il forno a 180°.

Grattugia la zucca con una grattugia a fori grossi e metti da parte.

Unisci in una ciotola le farine, lo zucchero, il lievito, i liquidi ed infine la zucca e le gocce di cioccolato.

Stendi in una teglia ricoperta da carta forno.

Inforna per 20/25 minuti.

Ricordati!! Più rimane lì… più migliora!!!

Buona merenda sana!!

 

Rosti-pizza di patate e zucca

rosti-pizza-patate-e-zucca

rosti-pizza-patate-e-zucca

rosti-pizza-patate-zucca

rosti-pizza-patate-zucca

Ciao!!

Finalmente torno a pubblicare!! 😀

Nelle scorse ore nella mia zona c’ è stato un pò di panico… una vera e propria alluvione… che per fortuna ora pare sia in fase di miglioramento. Siamo perennemente in cerca di nuovi aggiornamenti sui vari siti di protezione civile… ma a quanto pare , anche se l’ emergenza nonn è passata del tutto… sembra che il peggo sia passato!

Tutto ciò ha portato ad un collasso generale.. Tutto ciò che si poteva fermare … si è fermato! Scuole, aziende, attività commerciali…

Per cui oggi, almeno per noi è stata una giornata “regalata”: tutti a casa, tutti a dormire un pò di più, tutti tutti più rilassati… ed ecco qui… che io trovo anche il tempo di pubblicare!!! 😀

Questa ricetta l’ ho vista l’ altro giorno a “La prova del cuoco” e mi sono subito chiesta “Ma perchè non ho mai provato il rosti?????”

Il rosti è un piatto svizzero che si fa con le patate crude, grattuggiate e cotte in padella , per formare un abella crosticina croccante!!

Con l’ aggiunta della zucca rimane ancora più colorata!!

Da provare assolutamente!!

Gli ho poi versato un pò di salsa di pomodoro in modo da ricreare l’ effetto pizza… ma è già buonissimo anche così!!

TEMPO DI PREPARAZIONE

5 minuti + 10 di cottura

INGREDIENTI

per una padellata

  • 3/4 patate
  • una fetta di zucca
  • sale
  • olio per friggere
  • salsa di pomodoro
  • erbette ( timo, origano, maggiorana…)

PROCEDIMENTO

Sbuccia le patate e grattugiale. Togli la buccia alla zucca e grattugia anche quella. Unisci le verdure in una ciotola e regola di slae.

Metti a scaldare in una padella dell’ olio e quando è bella calda versa le verdure grattuggiate.

Schiaccia bene con un cucchiaio. Copri con un coperchio.

Non preoccuparti se ti sembra che non stiano insieme, appena le patate rilasceranno l’ amido il tutto si compatterà per bene!!

Appena si è formata la crosticina, gira la “frittata”. Sulla parte superiore ora puoi versare la salsa di pomodoro, le erbette , o qualsiasi condimento tu voglia!!

Servi caldo , tagliato a fette!!

 

 

Lasagne di zucca

lasagna-di-zucca

lasagna-di-zucca

Ciao!!

Nuova ricetta , insolita e colorata, con protagonista la mi adorata zucca!!

Tra l’ altro protagonista leggendaria di Halloween!! Ok ok … non è una nostra festa , ma i miei bambini , come tutti gli altri , la adorano!! Sarà che forse la lingua inglese iniziano a studiarla alla scuola materna, sarà che per loro le tradizioni non devono per forza essere italiane, sarà che travestirsi gli piace da matti… sta di fatto che ormai aspettano il 31 ottobre con trepidazione!!!

E questo piatto con la zucca protagonista è piaciuto un sacco!!

Quindi … stupiamo i nostri ospiti con una lasagna … senza pasta!!

lasagna-di-zucca

lasagna-di-zucca

lasagna-di-zucca

lasagna-di-zucca

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti + 20 di cottura

INGREDIENTI

per 4 persone

  • un pezzo di zucca lunga (circa 20 cm)
  • 300 ml di salsa di pomodoro
  • 500 ml di latte vegetale ( io di soia)
  • 5 cucchiai di farina ( io fiber farina)
  • 2 cucchiai di olio evo
  • lievito alimentare
  • sale
  • spezie a piacere ( noce moscata, curcuma… )

PROCEDIMENTO

Accendi il forno a 200° funzione ventilata.

Prepara lla besciamella : metti a scaldare il latte , poi aggiungi la farina setacciata , l’ olio , la noce moscata e la curcuma , sempre mescolando per evitare la formazioen di grumi.

Regola di sale e spegni quando la consistenza è quella desiderata. La mia era una besciamella bella corposa.

Affetta la zucca facendo fettine sottili.

Componi la lasagna alternando le fattine alla besciamella e poi alla salsa di pomodoro.

Ricopri la superficie con lievito alimentare , un giro d’ olio e inforna per 20 minuti circa.

Buon appetito!

Riso venere alla crema di zucca e bastoncini croccanti

riso-venere-alla-crema-di-zucca-con-bastoncini-croccanti

riso-venere-alla-crema-di-zucca-con-bastoncini-croccanti

Ciao e buongiorno !!

Come sostiene la bravissima Marzia Riva , famosa Food Blogger del La taverna degli Arna , dobbiamo portare in tavola i colori e mangiare prima con gli occhi…

Questo piatto secondo me oltre ad essere bellissimo è anche super super buono!!( ma il merito va al sapore unico del riso venere e alla morbidezza della zucca Lunga piena di Napoli ).

L’ idea poi di questi bastoncini croccanti di zucca è stata la classica ciliegina sulla torta!!! Ti dico solo che mentre apparecchiavo la tavola … sono spariti tutti!!

E meno male che avevo già fatto la foto!! ahahaha

E allora… facciamo il pieno di colori!

riso-venere-alla-crema-di-zucca-con-bastoncini-croccanti

riso-venere-alla-crema-di-zucca-con-bastoncini-croccanti

TEMPO DI PREPARAZIONE

25 minuti

INGREDIENTI

per 4 persone

  • 350 gr di riso venere
  • 600 gr circa di zucca ( ma anche di più non guasta!)
  • una cipolla bionda
  • olio
  • sale

 

PROCEDIMENTO

Metti a scaldare una pentola colma di acqua salata e quando bolle versa il riso. Mescola di tanto in tanto.

Affetta la cipolla e mettila a stufare con una tazzina di acqua. Intanto taglia due fettine di zucca abbstanza sottili e poi taglia a listarelle.

Metti i bastoncini di zucca in una padella antiaderente e fai cuocere senza muovere troppo cercando di arrostirli il più possibile.

Taglia la restante zucca a pezzi e uniscila alla cipolla.

Fai stufare bene e quando è morbida frulla col miniper : aggiungi due cucchiai di olio evo a crudo e metti da parte.

Scola il riso , condisci con olio e preparati per l’ impiattamento.

Con un coppapasta forma un disco di riso , versa sopra la crema di zucca , decora con i bastocini croccanti e poi sfila il coppapasta.

Buon appetito … colorato!

Fior di riso venere

fior-di-riso-venere-zucca-e-piselli

fior-di-riso-venere-zucca-e-piselli

Ciao!!!

In queste belle giornate di sole adoro mettere più colori possibili nel piatto!!

Il riso venere è stata per me un’ altra delle piacevoli scoperte degli ultimi mesi… inutile dire che lo adoro!! E’ un riso che proviene dall’ Asia ma ora viene coltivato anche qui in Italia: per il suo particolare colore veniva considerato “proibito” e da qui il nome Venere, dea dell’ amore.

E’ un riso che mantiene la cottura e i chicchi rimangono ben sgranati. Secondo me però conviene cuocerlo a parte e unirlo poi al resto del condimento così rimangono intatti sia i sapori che i colori!

Secondo me è un ottimo piatto da servire in una cena perchè può essere preparato in anticipo e poi scaldato in forno già impiattato.

Quello che propongo oggi è un piatto unico: riso nero con crema di zucca e piselli.

Però vedi che se scrivevo in questo modo la ricetta perdeva un pò del suo fascino.. ma la sostanza è sempre quella!!

Al fondo della pagina trovi l’ ormai collaudato pdf con ricetta in breve e ingredienti da stampare e conservare.

TEMPO DI PREPARAZIONE

35 minuti

INGREDIENTI

per 5/6 persone

  • 300 gr di riso venere
  • 400 gr di zucca già pulita
  • 400 gr di piselli surgelati
  • una tazzina di latte vegetale (io di soya)
  • farina di mandorle
  • sale
  • olio evo

PREPARAZIONE

Lessa la zucca e quando è morbida schiaccia con una forchetta per far uscire l’ eventuale acqua poi metti in un pentolino aggiungi il latte e la farina di mandorle e frulla col miniper.

Fai cuocere finchè è bella densa.

Nel frattempo lessa il riso in abbondante acqua salata.

Fai bollire i piselli per 15 minuti poi scolali, versali in una padella con olio evo e fai stufare un paio di minuti.

Scola il riso e condisci con olio evo a crudo. Versalo in uno stampo ( ne ho utilizzato uno da budino) e dai la forma desiderata.

Versa il riso in un piatto  da portata. Al centro sistema la crema di zucca e attorno i piselli.

Puoi preparare questo piatto in anticipo, metterlo in forma e poi scaldarlo nel forno per qualche minuto.

Buona cena!!

0072-fior-di-riso-venere-febbraio-2015

riso-venere-zucca-e-piselli

riso-venere-zucca-e-piselli

fior-di-riso-zucca-e-piselli

fior-di-riso-zucca-e-piselli

 

 

Sformatini di cavofolfiore

sformatini-di-cavlfiore-e-patate

sformatini-di-cavlfiore-e-patate

Ciao!!

Con questa ricetta ho brillantemente superato le aspettative di mio marito e di una mia carissima amica che si è ritrovata a fare da cavia ai miei esperimenti culinari!

Mentre ero intenta a cercare la posizione migliore per fare una foto decente sono giunti gli apprezzamenti!!! Gongolavo di felicità mentre facevo ridere una bimba dolcissima in cerca di una luce ideale!

Ma ora torniamo a noi…questo piatto nasce come sempre per caso e devo dire che è andata bene! In più sono riuscita a farlo senza glutine..che non è poco!!

L’ ho servito accompagnato da un purè leggero di zucca e l’accostamento mi è piaciuto molto!

Spero tu abbia un cavolfiore in frigo da sacrificare per questi sformatini!

Al fondo della pagina trovi il solito pdf con gli ingredienti e la ricetta in breve da stampare e conservare!

INGREDIENTI:

per 10 sformatini

  • 2 patate
  • mezzo cavolfiore bianco
  • un pizzico di bicarbonato
  • olio
  • farina di mais
  • sale

per la besciamella:

  • 300 ml di brodo
  • 3 cucchiai di farina di riso
  • 4 cucchiai di olio semi
  • sale
  • noce moscata
  • curcuma

per la purè di zucca:

  • 2 patate
  • una fetta di zucca
  • sale

PREPARAZIONE

Pulisci il cavolfiore e sbuccia le patate. Metti a cuocere in un pentolino con dell’acqua  e sale e fai ammorbidire. Tieni da parte 300 ml di brodo per fare la besciamella.

Lascia intiepidire poi schiaccia con una forchetta lasciando il composto a pezzi.

Prepara la besciamella: porta a bollore il brodo, togli dal fuoco e aggiungi l’olio e la farina mischiati tra loro. Fai cuocere alcuni minuti finchè non si addensa. Regola di sale. Aggiungi la noce moscata e la curcuma (mezzo cucchiaiano).

Aggiungi la besciamella al composto di patate e cavolfiore. Mescola.

Accendi il forno a 200°.

Se utilizzi degli stampini di silicone non hai bisogno di urgerli invece se hai gli stampini di acciaio ungili di olio e infarinali con la farina di mais. Gli stampini in silicone sono molto pratici ma con quelli di acciaio gli sformatini diventano carinissimi.

sformatini-di-cavolfiore-in-preparazione

sformatini-di-cavolfiore-in-preparazione

Riempi gli stampini. Cospargi la superficie con della farina di mais e inforna per 20 minuti. Se vuoi la crosticina superiore accendi il grill negli ultimi minuti.

Prepara il purè: metti a cuocere con un pò di acqua le patate e la zucca sbucciate e tagliate a pezzi. Sala e scola quando sono morbide. Tieni un pò di acqua di cottura per mantecare il purè.

Frulla con il miniper le verdure e aggiungi l’acqua se necessario.

Servi gli sformatini tiepidi su un letto di purè.

Se vuoi, puoi prepararli in anticipo e scaldarli qualche minuto in forno caldo.

Buon appetito!

0031-sformatini-di-cavolfiore-gennaio-2015

Hummus colorati

hummus-viola-e-arancione

hummus-viola-e-arancione

Ciao!!

Mai provato l’ hummus?

Ovviamente non c’entra nulla col terreno… 😉 !

E’ una salsa araba a base di ceci con tante spezie che si mangia spalmata sul pane o accompagnata da verdurine crude!

Un’ ottimo antipasto da mettere sul tavolo delle grandi occasioni ma anche un semplice e gustoso piatto unico  per una cena veloce e leggera!

Questa mia versione dell’ hummus è molto semolice e con meno spezie ma ho pensato di colorarla un pò e di utilizzare anche altri tipi di legumi!

Al fondo della pagina trovi il pdf con i soli ingredienti e la ricetta spiegata in breve per poterla conservare nel tuo dossier!

INGREDIENTI:

per l’ hummus viola:

  • una lattina di fagioli cannellini
  • una foglia grossa di cavolo viola
  • acqua di cottura del cavolo
  • un cucchiaio di olio evo
  • un cucchiaio di salsa tahin
  • semi di sesamo
  • sale

per l’ hummus arancione:

  • una lattina di ceci
  • una fetta di zucca
  • un cucchiaio di olio evo
  • un cucchiaio di salsa tahin
  • semi di sesamo
  • sale

per accompagnare:

  • verdura cruda
  • cracker e fettine di pane

PREPARAZIONE:

Per prima cosa fai sbollentare la foglia di cavolo viola e metti da parte.

In una padellina piccola taglia a pezzi la fetta di zucca e fai cuocere con un pò di acqua ; quando è morbida spegni e metti da parte.

Frulla con un minipimer i fagioli cannellini ben sgocciolati e sciacquati sotto l’ acqua corrente con la foglia di cavolo: aggiungi l’ acqua di cottura  ( che sarà diventata blu!!!!) se necessario , l’olio, il sale e i semi di sesamo e la tahin.

Versa in una bella ciotolina e decora con semi di sesamo.

Frulla con un minipimer i ceci ben sgocciolati e sciacquati sotto l’acqua corrente con la zucca, l’olio , il sale e i semi di sesamo e la tahin.

Versa in una bella ciotolina e decora con semi di sesamo.

Lava e taglia a pezzi la verdura di stagione che più preferisci : io ho utilizzato peperoni, insalata belga e radicchio! Sistema in un bel piatto da portata e servi in tavola!

Per i bambini piccoli proponi cracker o fettine di pane!

hummus-di-ceci-e-zucca

hummus-di-ceci-e-zucca

hummus-di cannellini-e-cavolo-viola

hummus-di cannellini-e-cavolo-viola

0018-hummus-colorati-dicembre-2014