Archivi categoria: polpette

Crocchette di ceci con salsa al limone

crocchette-di-ceci-con-salsina-al-limone

crocchette-di-ceci-con-salsina-al-limone

crocchette-di-ceci-con-salsina-al-limone

crocchette-di-ceci-con-salsina-al-limone

Ciaoooo!!

Ricetta goduriosa questa… le polpette a casa nostra conquistano sempre tutti e questa salsina mi ha lasciato a bocca aperta!!

L’ ho improvvisata , ma già assaggiandola ho capito che avevo fatto centro!!

Quando anche il marito l’ ha gustata facendo “Mmmmmmmmm” ( stile mucca ok!) sono corsa a scrivere gli ingredienti per paura di dimenticarli!!

Sono sicura che ti conquisterà!!

Le crocchette sono dei simil-falafel , per cui sono partita dai ceci crudi. Sono velocissime! Beh .. certo devi ricordarti la sera prima di metterli in ammollo!! 😀

Però poi in 5 minuti le prepari ! E mentre cuociono ti dedichi alla salsina!

Provare per credere!

crocchette-di-ceci-con-salsina-al-limone-2

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti + l’ ammollo + la cottura

INGREDIENTI

  • 200 gr di ceci crudi ( in ammollo da almeno 20 ore)
  • la parte verde di uno zucchino
  • 2 patate medie lesse
  • sale
  • spezie in abbondanza ( curcuma, pepe rosso, paprika…)

per la salsina

  • 100 ml di latte di riso
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • mezzo limone
  • sale e spezie

PROCEDIMENTO

Frulla in un robot i ceci con la parte verde dello zucchino (il mio era piuttosto grandicello, per cui ho preferito non usare la parte centrale, ma sui banchi del mercato ne ho gia visti di piccolini ;in questo caso mettilo pure intero) , poi aggiungi le patate e il sale. Se il composto fosse un pò molle puoi aggiungere farina o pane grattuggiato.

Se hai tempo un pò di riposo in frigorifero… non guasta! Altrimenti procedi!

Accendi il forno a 200°.

Forma le polpettine e adagiale su una leccarda ricoperta da carta forno. Spennella con olio evo e condisci con abbondanti spezie.

Inforna per 20 minuti circa, girandole a metà cottura.

Mentre cuociono prepara la salsina.

In un pentolino versa il latte poi aggiungi l’ amido e l’ olio. Mescola bene, per evitare la formazione di grumi e poni sul fuoco.

Aggiungi il limone e le spezie.

Fai sobbollire un paio di minuti poi spegni e fai raffreddare.

Servi le crocchette affogate nella loro salsina.   😀

Polpette di riso e carote

polpette-riso-e-carote

polpette-riso-e-carote

Ciao!!

Spesso chiacchierando con amiche e mamme lavoratrici quello che emerge dai loro discorsi è proprio la mancanza di tempo per cucinare…

L’ idea che per cuinare piatti gustosi ci voglia un sacco di tempo è totalmente sbagliata!!

A volte è forse la pigrizia a vincere sulla qualità dei cibi e quindi ci si ritrova ad aprire confezioni e sacchetti di alimenti industriali già pronti!

Per carità .. ben vengano i surgelati o i burger pronti che sono i migliori amici di noi mamme, ma appunto devono rappresentare delle piacevoli eccezzioni!

Per tutti gli altri momenti è sufficiente aprire un pochino i nostri orizzonti e magari improvvisare! Sicuramente ci si guadagna in gusto e qualità!!

Ad esempio , a me ieri sera sono bastati due ingredienti per fare queste polpettine : riso avanzato di pranzo e carote crude. 😀

Proviamo!???

polpette-riso-e-carote-2

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti

INGREDIENTI

per 10 polpettine

  • 100 gr di riso avanzato ( il mio tipo Roma)
  • due carote crude
  • farina di ceci
  • olio per friggere
  • farina per impanare ( senza glutine per la versione gf)
  • pane grattuggiato ( senza glutine per la versione gf)
  • sale

PROCEDIMENTO

Grattugia le carote e mescolale al riso. In una ciotolina versa un cucchiaio di farina di ceci con due di acqua : fai scigliere i grumi e poi versa nel composto di riso e carote.

Mescola bene poi forma delle palline.

Prepara una pastella con la farina di ceci e l’ acqua in ugual misura : ti servirà per far attaccare bene la panatura.

Scalda un filo d’ olio nella padella poi passa le polpettine prima nella farina, poi nella pastella ed infine nel pane grattuggiato.

Fai dorare ben le polpette , poi servi calde con una bella insalatona.

Veloce , no??

Polpette di piselli

polpette di piselli

polpette di piselli

CIAO!!

Questa ricetta merita veramente un posto d’ onore nel mio blog perchè è successa una cosa straordinaria!!

Non hanno nessun ingrediente particolare queste polpettine e si prepararno in pochissimi minuti : il procedimento praticamente è lo stesso delle polpette di lenticchie , ma il loro successo è stato inaspettato!

Chi mi conosce sa che ho tre bimi , tre maschietti e tutti e tre diversissimi l’ uno dall’ altro!

Enrico , il nanetto n 2 è quello che più mi somiglia a livello caratteriale , ma anche quello più diffidente in cucina ( in questo non mi somiglia!!!).

Lui adora i cibi tradizionali, le cose semplici, non troppo elaborate e soprattutto non ama assaggiare sapori nuovi!!! Anche se… quando riesco ad abbattere le sue reticenze poi scopre che quel piatto in realtà gli piace molto!!

Ecco … ieri sera è successo!

Stavo preparando queste polpette e lui mi giarava attorno.

“Mamma, cosa c’ e da mangiare stasera?”

“Ho fatto il minestrone , l’ insalata (del nostro orto) e le polpette di piselli ”

” Mmmm”

“Senti che profumo ha l’ impasto Enri …. I piselli sono dolcissimi!!”

Si avvicina , annusa e mi dice :

“Ma sento un profumo di pesto!!”

“Bravo Enri !! Ho messo il basilico! Allora le assaggi dopo ?”

“Va bene!”

E per me sarebbe già stato un successo il solo fatto di averlo convinto ad assaggiare!!!

A cena , dopo la minestra prende una polpetta, la addenta e..

” Mamma ma sono buonissime!! Le polpette più buone che hai mai fatto!!”

Occhi a cuore!!

Per cui mamme , se anche i vostri figli non assaggiano ancora.. andate avanti per la vostra strada perchè prima o poi assaggeranno e apprezzeranno!!

Sicuramente con qualcuno è più facile, con altri meno .. ma non mollate!!

Verrete ripagate!! GARANTITO!!

polette-di-piselli

polette-di-piselli

 

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti

INGREDIENTI

  • 200 gr di piselli cotti
  • 6 foglie di basilico
  • farina T2 q.b. ( o quella che preferisci)
  • sale
  • olio per friggere

PROCEDIMENTO

Frulla i piselli con il sale, il basilico poi aggiungi la faina fino a formare un impasto bello compatto.

Versa l’ olio in una padella e accendi il fuoco.

Forma delle polpettine e disponilie nella padella.

Falle rosolare ben bene : devono diventare croccanti fuori , ma morbide dentro!

Servi tiepide con un ‘ insalatona.

W LE POLPETTE

0143-polpette-di-piselli-giugno-2015

 

Polpette super fast di cannellini 2.0

polpette-super-fast-di-cannellini-2.0

polpette-super-fast-di-cannellini-2.0

Ciao!!!

Sull’ onda delle polpette super fast di cannellini  oggi propongo la verione numero 2 per lasciarti decidere quale sia la migliore!!

Al marito-giudice sono piaciute un sacco !! E anche al nanetto ovviamente!! 😀

Sono una versione molto estiva e come sempre , pratica, veloce  e sana!!

Ottime come apertivo, come secondo , ma soprattutto come “salvacena”!!

Non mi perdo troppo in chiacchiere perchè il prato mi aspetta…

No no!! Non vado a prendere il sole!! 😀

Devo “arieggiarlo”!!! Non sai cosa vuol dire??

O niente.. praticamente mi spaccherò la schiena strappando l’ erbetta secca che ricopre il suolo e impedisce a quella verde di “respirare” !!

Della serie .. l’ hai voluta la bicicletta??? 🙂

polpette-super-fast-di-cannellini-2

polpette-super-fast-di-cannellini-2

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti

INGREDIENTI

  • 200 gr di fagioli cannellini secchi cotti
  • un mazzetto di basilico
  • 3/ 4 pomodori sott’ olio
  • un cucchiaio di olive verdi
  • frina T 1q.b ( o quella che preferisci)
  • olio per friggere
  • sale ( facoltativo : io non ne ho messo )

PROCEDIMENTO

Frulla i fagioli con il basilico , i pomodori e le olive.

Aggiungi la farina fino ad ottenere un composto sodo ( consistenza simile all’ impasto degli gnocchi ).

Forma delle polpettine della grandezza di una palla da ping-pong.

Metti a scaldare l’ olio in una padella e poi fai cuocere le polpettine facendole dorare bene.

Servi tiepide.

Buone vero? 😀

0135-polpette-super-fast-di-cannellini-2.0-maggio-2015

 

Polpette di lenticchie al sugo

polpette-di-lenticchie-al-sugo

polpette-di-lenticchie-al-sugo

Ciao!!!

Oggi continuo ad inserire le ricette mancanti del mio buffet di primavera della scorsa domenica poi domani vedremo perchè ho in mente di provare una crostata raw che mi fa già venire l’ acquolina in bocca!

Quando organizzi un pranzo a casa hai un aspetto molto positivo da non sottovalutare.. soprattutto se cucini in abbondanza!!

E’ vero che stai un giorno intero attaccata ai fornelli , ma è anche vero che poi vivi di rendita per tre giorni!!

Anzi!! Per finire tutto quello che avevo preparato ho invitato anche i miei genitori a pranzo , una mia amica a cena e finalmente ieri sera abbaimo finito tutto!!

Domenica queste polpette erano “nude” ed arano già molto buone oltrechè velocissime da fare!

polpette-di-lenticchie

polpette-di-lenticchie

Però , visto che ne avevo ancora tante ho pensato di “vestirle” con un sughetto profumato ed anche il guidice-marito ha alzato il pollice verso l’ alto!

Accoppiata perfetta!!

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti + il riposo

INGREDIENTI

  • 200 gr di lenticchie cotte
  • farina T2 q.b. ( o quella che preferisci)
  • sale
  • olio di semi
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • un cipollotto
  • basilico

PROCEDIMENTO

Frulla le lenticchie cotte con il minipimer. Aggiungi la farina finchè ottieni un composto omogeneo e ben modellabile. Regola di sale.

Se riesci fai riposare un paio d’ ore il composto in frigorifero.

Intanto fai stufare il cipollotto in una padella con una tazzina di acqua. Quando è morbido aggiungi la passata e il basilico. Fai cuocere 10 minuti.

Scalda due cucchiai di olio di semi in una padella. Forma delle palline con l’ impasto di lenticchie e fai cuocere. Se sono abbastanza rotonde è più semplice farle rosolare per bene perchè basta roteare la padella.

Fai raffreddare un pò ( puoi anche farle qualche ora prima e poi tuffarle nel sughetto all’ ultimo momento!).

Riaccendi la fiamma sotto la padella del sughetto , adagia le polpettine, fai cuocere un paio di minuti poi spegni.

Servi tiepide.

Buon appetito!

0129-polpette-di-lenticchie-al-sugo-maggio-2015

Polpette lesse zucchini e cannellini

polpette-lesse-zucchini-e-cannellini

polpette-lesse-zucchini-e-cannellini

Ciao!! Buondì!!

Stamattina mentre cercavo di dare una riordinata e una pulita alle camere ( impresa vana!!!) mi sono resa conto che non avevo nessuna ricetta pronta da pubblicare per oggi..

E allora pensa che ti ripensa… Mi è venuta voglia di fare delle polpette con gli zucchini crudi…

Bene .. primo passo fatto!! Secondo: aggiungo dei cannellini in scatola. Bene! Però poi ?? Le mangio così ? le friggo? Le faccio in forno ?

All’ ora di pranzo per cui sono anadata per tentativi.. Mangiate così non mi sono piaciute…

Fritte neanche… Il forno non avevo voglia di accenderlo..

Le faccio lessare?? Ok, proviamo!! Però a questo punto ho aggiunto un pò di farina per farle rimanere compatte.

Perfette!! Buonissime sia calde che fredde!! Le ho abbinate ad una fettina di pomodoro e le ho trovate spettacolari!!

Le dosi che elenco qui sotto sono molto appossimative perchè dipenderà molto da quanto sono grandi gli zucchini, da quanto riesci a strizzarli ecc.. l’ importante è che l’ impasto che otterrai sarà ben modellabile.

polpette-lesse-zucchini-e-cannellini

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti

INGREDIENTI

per 15 polpettine

  • 2 zucchine
  • 250 gr di fagioli cannellini cotti
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 2/ 3 cucchiai di farina T1 ( o quella che preferisci)
  • sale
  • 2 pomodori

PROCEDIMENTO

Grattugia le zucchine con una griglia a fori grossi . Strizza bene con le mani per far uscire tutta l’ acqua di vegetazione.

Frulla i cannellini con il prezzemolo e aggiungi alle zucchine. Regola di sale.

Aggiungi la farina finchè il composto non è più appiccicoso e riesci a formare delle polpettine: più sono piccoline  e prima cuociono!

Metti a scaldare dell’ acqua in una pentola larga.

Quando bolle tuffa le polpettine. Non farle cuocere troppo perchè altrimenti tendono a disfrarsi : sono sufficienti un paio di minuti.

Taglia il pomodoro a fette e disponi in un piatto.

Deponi su ogni fetta una polpettina.

Buonissime sia tiepide che fredde!!

Buon appetito!!

0125-polpette-lesse-zucchini-e-cannellini-maggio-2015

Polpette di Bud Spencer

polpeete-di-fagioli-alla-bud-spencer

polpeete-di-fagioli-alla-bud-spencer

Ciao!!

Stai già ridendo per il nome della ricetta!???

Ah ah ah!!

Ieri sera ho preparato una padellata di fagili rossi con il sughetto di pomodoro che ho presentato sulla tavola chiamandoli ” I fagioli di Bud Spencer” perchè ricordavano proprio le padellate che si faceva l’ attore nei suoi film prima di sferrare pugni a destra e a manca!!!

E mio marito … molto comico anche lui se n’ è uscito dicendo ” Dobbiamo mangiarli col cucchiaio di legno allora!! ”

No in realtà li abbiamo mangiati con la forchetta ma la tantazione è stata forte!!! 😀

Comunque avevo tenuto da parte un pò di fagioli cotti per preparare le polpette per pranzo e sono venute così buone e così perfette che ho deciso di dedicarle a Bud!!!

Ah… ieri sera abbiamo passato la serata a spiegare ai figli chi sono Bud e Terence!!! 😉

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti

INGREDIENTI

per 10\ 15 polpette

  • 200 gr di fagioli rossi cotti
  • un mazzetto di prezzemolo
  • pane grattuggiato
  • sale
  • olio

PROCEDIMENTO

Schiaccia grossolanamente con una forchetta i fagioli .

Trita il prezzemolo e aggiungi ai fagioli. Regola di sale.

Aggiungi un pò di pane grattugiato se serve : io ne ho messo molto poco perchè questi fagioli sono molto ” cicciosi “.

Scalda una padella con un pò di olio extra vergine di oliva e forma le polpette con le mani.

Metti a cuocere nella padella girando a metà cottura.

Servi con un contorno fresco e saporito.

Slurpppp

0116-polpette-di-bud-spencer-aprile-2015