Archivi categoria: biscotti

Gocciole veg

gocciole-veg

gocciole-veg

gocciole-veg-2

Ciao!!

Giornata un pò malinconica oggi … i pensieri tristi mi rabbuiano un pochino , ma cercherò di condividere ugualmente questa deliziosa ricetta di biscotti sperando che il sorriso torni in fretta!

Quelli originali erano ( ma lo sono ancora… ) i biscotti preferiti dei miei bimbetti , ma con questa versione casalinga e vegana , sono riuscita a convincerli!!

Con queste dosi otterrrai due teglie da forno … abbastanza per avere la colazione pronta per qualche giorno!!! 😀

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti + 15 di forno

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

Per prima cosa fai ammorbidire il burro a temperatura ambiente poi inizia a lavorarlo con lo zucchero. Aggiungi le farina , il lievito ed infine le gocce di cioccolato.

Metti a riposare in frigorifero per almeno mezz’ ora ( ma se sta di più va bene lo stesso!!) poi stendi la frolla tra due fogli di carta forno e poi ritaglia le formine. Io l’ ho fatto manualmente ( e si vede!!!) perchè volevo dargli la forma di goccia.

Sistema su una leccarda ricoperta da carta forno ed inforna in forno CALDO per 15 minuti circa.

Buona colazione!!

gocciole-veg

gocciole-veg

 

Annunci

Digestive alle nocciole senza glutine

digestive-alle-nocciole-senza-glutine

digestive-alle-nocciole-senza-glutine

Ciaooooo!!

Quetsi biscotti sono senza ombra di dubbio tra i più buoni che ho mai preparato!!

L’ altro giorno su un gruppo di fb Ho chiesto se esiste in commercio una versione senza glutine dei biscotti digestive : questo tipo di biscotti in casa mia mia non manca mai perchè è molto versatile. Lo utilizzo nella base della cheesecake , come base per le crostate senza cottura, come addensante nelle palline di cioccolato …

Ebbene, in commercio esistono dei biscotti senza glutine ma una versione uguale all’ originale ma gluteen free no… E infatti parecchie persone sostengono di autoprodurseli!

La mia idea è nata proprio così : volevo fare un biscotto adatto alla base della cheesecake , che magari avesse già all’ interno le nocciole !

Mi è andata benissimo perchè sono venuti veramente buoni!!

Il problema è che li abbiamo mangiati tutti e per la cheesecake… dovrò rifarli!!! 😉

Spero ti piaccia questa mia idea!

Siccome volevo imitare la forma dei famosi biscotti ho utilizzato un bicchiere così ho ottenuto la stessa identica forma per tutti ma se sei di fretta puoi benissimo fare delle palline e poi schiacciarle con le mani!

TEMPO DI PREPARAZIONE

10 minuti + 15 di cottura

INGREDIENTI

  • 80 gr di nocciole tostate
  • 80 gr di farina di riso
  • 70 gr di zucchero integrale di canna
  • 50 gr di olio di semi
  • 60 gr di latte vegetale ( io di soia)
  • 40 gr di farina di mais
  • 20 gr di farina di castagne
  • 15 gr di amido di mais

PROCEDIMENTO

In un tritatutto frulla le nocciole: devi ridurle in farina , senza far uscire il loro olio.

Versa in una ciotola e mano a mano unisci tutti gli ingredienti , prima quelli secchi poi quelli liquidi.

Mescola bene poi se hai tempo fai riposare per mezz’ ora l’ impasto in frigorifero.

Accendi il forno a 180° funzione statica.

Stendi l’ impasto con un mattarello tra due fogli di carta forno e poi aiutandoti con un bicchiere forma i biscotti . Adagiali su una leccarda ricoperta da carta forno e inforna per 15 minuti.

Se vuoi fare più in fretta forma delle palline con le mani e schiacciale un pò.

Controlla la cottura.

Buona merenda!! ^_^

0102-digestive-alle-nocciole-senza-glutine-aprile-2015

digestive-alle-nocciole-senza-glutine

digestive-alle-nocciole-senza-glutine

digestive-fatte-a-palline-apoi-schiacchiate

digestive-fatte-a-palline-e-poi-schiacchiate

Topini simpatici

topini-simpatici-alla-marmellata

topini-simpatici-alla-marmellata

Ciao a tutti!!

Lo ammetto… dovevano essere dei coniglietti… coniglietti Pasquali in realtà..

La ricetta a cui mi riferisco e di cui ho visto solo le foto non so quali ingredienti contenesse ma di sicuro non era veg…

Sicuramente l’ impasto aveva un’ altra consistenza rispetto alla mia e magari più modellabile…

Io mi sono ispirata alla frolla all’ olio extra vergine di oliva di Violamirtillo che secondo me è spettacolare! Però è  molto delicata e quindi una volta che ho fatto i classici ” taglietti” non ho più messo mano!!

Comunque ho deciso di condivere ugualmente e per ben due motivi:

  1. Sono dei dolcetti che vanno bene in qualsiasi periodo dell’ anno perchè non legati all’ immaginario di nessuna festa
  2. e qui viene il bello… I topini non se li fila mai nessuno!!!! E allora ci pensa VeghisSimo!! ah ah ah

Prova a farli e vedrai come ti divertirai!

Ti lascio le foto in sequenza per capire bene i passaggi ma non sono assolutamente difficili e inoltre sono molto buoni!! Non ti dico le ” feste ” che gli hanno fatto i miei tre nanetti!!

Al fondo della pagina trov come sempre il caro pdf da scaricare e conservare.

TEMPO DI PREPARAZIONE

20 min+ 15 di cottura + il riposo

INGREDIENTI

per circa 15 topini

  • 250 gr di farina kamut ( o tipo 2 0 quella che preferisci)
  • 25 gr di zucchero integrale di canna
  • 75 gr di sciroppo d’ agave
  • 75 gr di olio extra-vergine di oliva
  • 25 gr di latte vegetale
  • 5 gr di cremor tartaro
  • la scorza grattuggiata di un limone
  • marmellata di fragole
  • pinoli e gocce di cioccolato per in nasini

PROCEDIMENTO

Unisci in una ciotola tutti gli ingredienti partendo prima dai secchi e poi dai liquidi.

Impasta bene prima con un cucchiaio e poi con le mani e forma un panetto liscio e omogeneo.

Metti a riposare in frigorifero per almeno mezz’ ora ( io l’ ho lasciato un paio d’ ore ).

Stendi ora l’ impasto tra due fogli di carta forno spesso circa mezzo cm.

Con uno stampo rotondo ( il mio diametro 5 cm) forma dei cerchi e sulla metà di ognuno deposita un pochino di marmellata ( circa un quarto di cucchiaino ). Disponili su una teglia ricoperta da carta forno.

Copri con i restanti cerchi e salda bene con le dita sigillando bene.

Cerca di dare una forma tonda e leggermente allungata picchiettando bene con i polpastrelli.

Ora con le forbici dai due taglietti in prossimità delle orecchie e tira leggermente in su aiutandoti con le lame: non toccare con le dita perchè rischi di romperle.

Con uno stuzzicadenti buca i topini i prossimità degli occhi.

Appena sotto pressa i pinoli tagliati a metà o le gocce di cioccolata.

1-topini   2-topini  3-topini   4-topini

Metti in frezeer per 10 minuti almeno , intanto accendi il forno funzione statica a 180° e quando è caldo estrai i topini ghiacciati e inforna subito.

Fai cuocere 15 minuti.

Buona merenda con i miei topini!

topino-simpatico-ripieno-di-marmellata

topino-simpatico-ripieno-di-marmellata

0095-topini-simpatici-marzo-2015

Cestini di frolla con crema pasticcera al cioccolato

cestini-di-frolla-al-cioccolato-con-crema-al-caco

cestini-di-frolla-al-cioccolato-con-crema-al-caco

Ciao!!

Come vedi non ho perso tempo ad ho iniziato a sperimentare nuove ricette col mio latte di nocciola!!

Stavolta ho provato a fare la crema pasticcera al cioccolato… devo dire chè è venuta molto buona!! La trovo ottima per farcire questi biscottoni e ai bambini ( ma non solo!!)

Per fare questicestini ho utilizzato degli stampini in silicone e quando li ho finiti ho unto con l’ olio degli stampini di alluminio.

Credo che venga anche180 gr di farina di  molto bella la versione crostata più grande!! Sicuramente la proverò al più presto!!

L’ unica accortezza che devi avere è quella di richiudere bene i bordi perchè altrimenti esce la farcia!! Ma detto tra di noi…. se anche dovesse uscire non casca il mondo!! Anzi!! Forse è ancora più invitante!!

Ti lascio il pdf in fondo alla pagina da scaricare e conservare.

TEMPO DI PREPARAZIONE

20 minuti + il riposo+ 15 di cottura

INGREDIENTI

per 10 cestini

per la frolla

  • 180 gr di farina tipo 2 ( o quella che usi di solito)
  • 20 gr di farina integrale
  • 20 gr di fecola di patate
  • 25 gr di cacao
  • 50 gr di zucchero integrale di canna
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

per la crema pasticcera al cioccolato

  • 200 ml di latte di nocciola
  • 2 cucchiai di zucchero chiaro di canna
  • 2 cucchiai di farina tipo 2 ( o di riso)
  • 1 cucchiaio di cacao amaro

PREPARAZIONE

Prepara la frolla: in una ciotola unisci tutti gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi e mescola bene. Forma un panetto, ricoprilo di pellicola trasparente e metti in frigorifero a raffreddare per almeno mezz’ora. Io l’ ha fatto al mattino e l’ ho lasciato parecchie ore prima di formare i cestini … e non è successo niente di anormale… anzi!! Più lo lasci riposare e più gli ingredienti si mescolano bene!

Prepara la crema: metti a scaldare il latte di nocciola ( o quello che prefrisci ) in un pentolino. Poi aggiungi la farina e lo zucchero sempre mescolando. Quando prende il bollore aggiungi anche il cacao e mescola sciogliendo bene i grumi.

Spegni e fai raffreddare. Questa crema si addensa ancora di più una volta che è fredda per cui puoi anche prepararla in anticipo!

Accendi il forno a 180° funzione statica.

Prendi la frolla dal frigorifero e stendila tra due fogli di carta forno infarinati.

Io ho utilizzato una scodella per fare un cerchio più grande e un bicchiere per farne uno più piccolo.

cestini-di-frolla-in-preparazione

cestini-di-frolla-in-preparazione

Inserisci il disco più grande sul fondo poi ricopri di crema e chiudi col disco più piccolo. Sigilla bene i bordi.

Inforna per 15 minuti a 180°.

Fai raffreddare prima di fare merenda!! Slurpppp

Nessuno ti vieta di aggiungere ancora della crema una volta cotti!! 😉

cestini-di-frolla-al-cacao-con-crema-pasticcera-al-cioccolato

cestini-di-frolla-al-cacao-con-crema-pasticcera-al-cioccolato

0065-cestini-di-frolla-con-crema-pasticcera-al-cioccolato-febbraio-2015

 

Coccolini

coccolini-al-cocco

coccolini-al-cocco

Ciao!!

Il cocco non ha mezze misure… o lo si ama alla follia o non  piace!!

Beh io sono un caso a parte perchè non mi piaceva fino a poco tempo fa e ora invece lo adoro!!

Con questi dolcetti ho raggiunto la quasi perfezione!! Io li ho trovati fantastici e anche tutti quelli che li hanno assaggiati!! Infatti sono finiti in un battibaleno!!

Ho inoltre scoperto che il latte di cocco essendo un latte “grasso ” può essere utilizzato al posto dell’ olio.. infatti in questa ricetta ne ho messo veramente una dose piccolissima ma secondo me si può omettere senza problemi!!

Sono dei dolcetti morbidi e umidi , senza glutine e senza zucchero ma di una dolcezza straordinaria … di quelli che ” uno tira l’ altro!”

Sono molto orgogliosa di presentarvi i miei coccolini!!

Ti lascio come sempre il pdf da scaricare e conservare!!

TEMPO DI PREPARAZIONE

5 minuti + 15 minuti di cottura

INGREDIENTI:

  • 100 gr di cocco rapè
  • 100 gr di latte di cocco
  • 50 gr di farina di riso
  • 60 gr di sciroppo d’ agave ( o 50 gr di zucchero integrale di canna)
  • 20 gr di farina di mais
  • 10 gr di olio di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato

PREPARAZIONE

Accendi il forno a 180 ° funzione statica.

Unisci tutti gli ingredienti in una ciotola e mescola bene.

Per ultimo aggiungi il bicarbonato.

Fodera una teglia con carta forno. Forma delle palline e poi schiacciale col palmo della mano: adagia sulla teglia e inforna per 10/15 minuti.

Si coloreranno un pò ma la consistenza rimane morbida.

Buona merenda!! ^__^

0061-coccolini-febbraio-2015

coccolini-al-cocco

coccolini-al-cocco

Tarallini al vino

tarallini-dolci-al-vino

tarallini-dolci-al-vino

Ciao!!!

Giuro ultima ricetta dolce per questa settimana…..!!! 😉

Avevo parecchie occasioni di festa in questi giorni e per me il regalo più bello è creare un piatto per il festeggiato…

Non esiste regalo più bello : ti metti lì con qualche ingrediente sul tavolo e crei un dolce, una torta… insomma crei qualcosa di nuovo fatto con le tue mani e con il tuo amore…

E’ il modo più bello per far capire a qualcuno che gli vuoi bene…  Il tuo tempo e il tuo amore è la cosa più preziosa che hai da regalare…

Stasera festeggiamo una mia amica e le ho preparato questi biscotti che lei aveva già assaggiato in un’ altra occasione e le erano piaciuti molto… Solo che mi sono sbizzarrita un pò nelle forme!!

Quaesto è un impasto molto morbido ma facilmante modellabile e si presta bene a creare le forma più strane! Io ne ho fatte a scritte: del suo nome e degli anni che compie e poi beh anche con altre forme un pò più spiritose!!!! 😀

Ovviamente anche a forma di tarallino per i miei bambini! Con queste dosi ti verranno circa tre o quattro teglie… ma ovviamente dipende da quanto li fai grandi!

A me personalmente piacciono molto piccolini… anche se bisogna lavorare un pò di più!

Ho convertito per praticità tutte le unità di misura in grammi così puoi utilizzare solo la bilancia!

Al fondo della pagina trovi il solito pdf con dosi e spiegazione in breve…che sicuramente stamperò e donerò alla mia amica!

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti + 10 di cottura

INGREDIENTI:

  • 160 gr di farina di farro
  • 50 gr di farina integrale
  • 20 gr di farina di mais
  • 20 gr di fecola di patate
  • 80 gr di olio di mais
  • 80 gr di vino bianco secco
  • 80 gr di zucchero integrale di canna
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • zucchero integrale da spolverare

PREPARAZIONE

Accendi il forno a 180° funzione statica.

In una ciotola versa tutti gli ingredienti, prima quelli secchi poi quelli liquidi e mescola bene finchè ottieni un impasto omogeneo.

Rivesti una leccarda e rivestila di carta forno.

Forma i biscotti con le mani leggermente bagnate.

Forma dei rotolini

step-tarallini-1 da rinominare

Chiudili ad anello e adagiali sulla placca

step-tarallini-2 da rinominare

Spolverizza con lo zucchero integrale e inforna per 10 minuti ( controlla la cottura: se hai fatto dei tarallini piccoli sono sufficienti 10 minuti , se li hai fatti più grandi probabilmente ne occorreranno qualcuno in più!).

Buona festa!

0058-tarallini-al-vino-febbraio-2015