Chips di cavolo nero

chips-di-cavolo-nero

chips-di-cavolo-nero

Ciao!!

Ricetta super super super furba!! Super buona! Super sana!!

Insolita? Può darsi , ti garantisco che fino a ieri non la conoscevo nemmeno io , poi girando sul web in cerca di una nuova ricetta per cucinare il mio adorato cavolo nero , mi sono imabattutta in questa!!

Fantastica davvero!!

Hai presente lo scrocchiare delle patatine!??? Ecco !! Però non sono patatine!!

Persino il nano n2 ha dato l’ ok!! ” Mamma, falle di nuovo , sono buonissime!! ” 😀

Pochi ingredienti e sani per rendere il cavolo nero particolare e “scoppiettante”!!

Ah premetto che per la cottura ho utilizzato il forno della stufa , che come ben sai , ha una cottura più lenta e meno meccanica , ma l’ unica cosa importante qui è controllare dal vetro del forno il livello di croccantezza!

TEMPO DI PREPARAZIONE

10 minuti + 20 di cottura

INGREDIENTI

  • 10-15 foglie di cavolo nero
  • due cucchiai di olio evo
  • un pizzico di paprika dolce
  • un pizzico di curcuma
  • o altre spezie a piacere

PROCEDIMENTO

Accendi il forno a 160° funzione ventilata.

Lava il cavolo , elimina la costa centrale e talialo a pezzettini lunghi circa 5 cm (non devono avere per forza la stessa dimensione , anzi, diverse misure, diversa croccantezza!!).

Metti i pezzetti di cavolo dentro ad un sacchetto di plastica : versa all’ interno l’ olio e le spezie.

Chiudi con un mano ed agita per qualche secondo : le foglie di cavolo si impregneranno per bene di questo olio aromatico.

Disponile ora su di una o più leccarde ricoperte da carta forno ed inforna per 20 minuti circa.

Crick-crock  😀

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...