Salvia fritta al forno

salvia-fritta-al-forno

salvia-fritta-al-forno

Ciao anima bella!!

Questi sono giorni di fermento percè riparte l’ Arca di Aida…

Per chi non lo sapesse Aida Vittoria Eltanin è una splendida persona che sta cambiando il mondo… E’ una scrittrice di successo e la sua missione è quella di portare sempre più gente a conoscenza del mondo vegano… e ci riesce alla grande!!

Tramite facebook ha indetto una sorta di “arca virtuale” sulla quale si “imbarcheranno” circa 3000 passeggeri onnivori e vegetariani e proveranno tramite l’ aiuto dei suoi preziosi consigli, del supporto di nutrizionisti vegani , del sostegno di 300 tutor ( persone già vegane) a provare a cambiare per alcuni giorni a mangiare senza derivati animali!

Sarà poi a discrezione di ognuno decidere se continuare questo percorso..

Quest’ anno farò da supporto come tutor… che emozione!! Accompagnerò in questo progetto due amiche e spero di essere di esempio e di sostegno per altri viaggiatori!!

Io mi sono imbarcata un anno fa da onnivora … era il 25 aprile 2014…e mi sono detta “Ma sì!! Proviamo!!”

Beh ho subito notato i miglioramenti nel mio corpo ed ho iniziato a sentire che il mio corpo rifiutava alcuni alimenti che prima credevo fossero essenziali per la mia esistenza … ma che in reatà mi hanno sempre fatto effetto…

Non sono sempre stata vegana ma non capivo perchè dovevamo uccidere alcune creature per nutrirci.. Già da piccolina quando vedevo la mia nonna che uccideva gli animali del suo cortile … alla sera rifiutavo di mangiare la carne !

Probabilmnte il mio corpicino di bima aveva già capito quello che sarei diventata!!

A volte le mie amiche mi dicono ” Certo che sei diventata complicata con il mangiare!!!”

Lo capisco ma non torno indietro… All’ inizio avevo pensato di mangiare vegano a casa e d adeguarmi fuori casa… non ce l’ ho fatta!!

La mia coscienza si è rifiutata e il mio corpo mi ha mandato segnali che questa era la strada giusta da seguire.. per me e per tutti gli esseri viventi!

Ho poi deciso di impelagarmi 😀 nel mondo dei blog creandone uno mio … Non tanto perchè reputo di dover insegnare qualcosa a qualcuno ma perchè se sono riuscita io a diventare creativa e a cucinare interamente senza derivati animali … ce la possono fare tutti!!

Magari hanno solo bisogno di avere alcune informazioni … che tra l’ altro anche io ignoravo poco più di un anno fa!!

Ah l’ idea di creare un blog è stata ancora una volta proposta da Aida alla fine dei 21 giorni vegan di novembre… Devo tutto a questa splendida donna che ancora non conosco di persona!  ^__^

Per cui fatemi gli auguri che domani è il mio primo compleanno VEG!!

E ora … salvia fritta!!

TEMPO DI PREPARAZIONE

10 minuti + 15 di cottura

INGREDIENTI

  • una ventina di foglie di salvia
  • una tazzina e mezza di farina di riso
  • due tazzine di birra fredda
  • sale
  • olio evo
  • un pizzico di curcuma ( per dare il colore giallo )

PROCEDIMENTO

Accendi il forno a 200 ° funzione ventilata.

Sciacqua le foglie di salvia sotto l’ acqua corrente poi asciugale tamponandole con la carta cucina.

Prepara la pastella : in una ciotola mescola la farina e la birra. Aggiungi un pizzico di sale e la curcuma.

Passa le foglie di salvia nella pastella tenendole per il gambo poi adagiale su una leccarda ricoperta di carta forno.

Versa un cucchaio d’ olio evo e un pizzico di sale e inforna per 15 minuti circa.

Se riesci girale a metà cottura.

Doppio slurppp!

0112-salvia-fritta-al-forno-aprile-2015

salvia-fritta-al-forno

salvia-fritta-al-forno

Annunci

4 pensieri su “Salvia fritta al forno

  1. labalenavolante

    Ciao Simona, ti ho seguita qui dall’ARCA! Ho trovato la ricetta giusta, visto che ho salvia in abbondanza.. per la verità è salvia gigante, una varietà con le fogliolone grosse e carnose.. ne ho parlato proprio da poco anche sul mio blogghino ghghgh
    Ci vediamo sull’ARCA allora, buon comple-veg!
    Lucy

    Mi piace

    Rispondi
  2. naturalentamente

    Ciao! Anche sono stata sull’Arca come tutor e sono felice di aver trovato il tuo blog…restare in contatto con chi ha vissuto la medesima esperienza è un grande punto di forza per continuare a divulgare la scelta di vita vegan e continuare a seminare il cambiamento attorno a noi. 🙂
    Un grande abbraccio e tanti auguri per il tuo primo anno di vita vegan fra compassion, consapevolezza e salute. A presto, e passa a trovarmi sul mio blog, se ti va… Baci
    Valentina

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...