Subric

Ciao!!

Oggi ricetta col nome insolito…. ^__^

subric-di-patate

subric-di-patate

Se sei piemontese come me conoscerai questo termine perchè è un piatto tipico della cucina tipica piemontese…anche se non propriamente veg!

L’ ho veganizzato ma in realtà è stato un compito molto semplice perchè è sufficiente sostituire l’ uovo e il parmigiano!!

Mia mamma mi ha raccontato che quando lei era piccola la nonna metteva a cuocere sulla stufa ( il putagè) la minestra per la sera e aggiungeva sempre delle patate ch epoi avrebbe utilizzato per fare i subric!

Io le ho fatte bollire con la buccia perchè si riempiono meno di acqua ma se hai delle patate lesse in frigorifero utilizzale pure, l’ importante è aggiungere un pò di farina di ceci in più!

Comunque hanno fatto furore i miei subric ieri sera tant’ è che mi hanno già chiesto quando li rifaccio!!  In realtà quando la base di un piatto sono le patate è molto difficile deludere qualcuno!!

Per una volta chiudi gli occhi sulle calorie e concediti questo sfizio!! Basta accompagnarli a una buona insalata e avrai una cenetta completa!!

Al fondo della pagina trovi il solito pdf da scaricare e conservare!

TEMPO DI PREPARAZIONE

1 h circa

INGREDIENTI

per 25 subric

  • 1200 gr di patate con la buccia
  • 1 cucchiaio di farina di ceci
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di mandorle pelate
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • olio per friggere
  • sale
  • un limone

PREPARAZIONE

La cosa migliore sarebbe preparare le patate in anticipo perchè più sono fredde e meglio verranno i subric!

Ieri sera non avevo molto tempo e le ho fatte cuocere al momento e sono venute molto bene ugualmente!

Lava bene le patate e mettile a cuocere per una mezz’ora in una casseruola coperte d’ acqua. Sceglile tutte della stessa misura così cuoceranno tutte allo stesso modo. Metti il sale.

Controlla con una forchetta il grado di cottura poi scolale e lascia raffreddare un pò.

Sbucciale e mettile in una ciotola: schiacciale con una forchetta e non preoccuparti se rimangono dei pezzi, sono una caratteristica dei subric!

In un tritatutto trita le mandorle e lo lievito alimentare.

Aggiungi la farina di ceci miscelata con l’ acqua e il composto che hai tritato. Se non hai ancora l’ abitudine di utizzare lo lievito alimentare ( insaporitore) puoi ometterlo.

Mescola bene e inizia a formare le crocchette. Mia mamma le fa piatte di solito ma io ho provato a farle tonde e allungate ed ahnno il pregio di rotolare bene nella padella.

Metti a scaldare l’ olio in una padella e quando è caldo tuffa i subric.

Falli dorare bene in modo che si formi una crosticina croccante su tutta la superficie. La caratteristica di queste crocchette sta proprio nel colore dorato della crosticina per cui non avere fretta!

Adagia su carta assorbente per far perdere l’ olio in ecceso.

Condisci copiosamente con il succo di limone e servi calde.

Completa il pasto con un ‘insalatina fresca.

Buon appetito!

subric-di-patate

subric-di-patate

subric-di-patate

subric-di-patate

0040-subric-gennaio-2015

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...